Open Source e licenza d’uso BSD

Il concetto di software open source è stato forgiato nel 1998 da alcune persone tra le quali il più conosciuto è Eric S. Raymond.
Attualmente l’OSI (Open Source Initiative) stabilisce, mediante regole, se una licenza è open source o meno.
Un software, per poter essere definito Open Source deve essere distribuito con una licenza approvata dalla OSI.

Chi distribuisce software con licenze non approvate da OSI definendolo open source vi trae in inganno perchè la distribuzione si svincola da tutta una serie di regole che OSI si impegna a divulgare e far valere.

ILGO è distribuito con licenza d’uso “BSD modificata a 3 clausole”(che è approvata OSI).

Per esempio, la licenza d’uso “BSD” (a 4 clausole) non è mai stata una licenza approvata da OSI, non è Open Source.