Il sistema di fatturazione elettronica che entrerà in vigore dal 1° gennaio 2019 è integrato nel ILGO con due diverse modalità:

  • la prima prevede di poter generare in autonomia il file in formato XML atteso dal portale dell’agenzia delle entrate e gestire in autonomia l’applicazione della firma digitale, la conservazione sostitutiva e l’invio al portale SDI,;
  • la seconda prevede un servizio a pagamento di integrazione con un portale dedicato alla gestione all’applicazione della firma digitale, alla conservazione sostitutiva, all’invio verso il portale SDI, alla ricezione e conservazione delle risposte del portale, alla ricezione delle fatture passive.

Abbiamo deciso di dotare la versione 22.00.01, che sarà rilasciata a fine novembre 2018, della generazione del file in formato XML per la fatturazione elettronica.